La voce degli studenti

Jenniferさん

Hong Kong

L’esperienza in questa scuola è stata migliore rispetto alle mie aspettative. Sono sempre stata molto interessata alla cultura giapponese, sin da quando ero piccola, anche se non avevo mai messo piede in Giappone. Quando stavo pensando a come trascorrere la mia estate, mi è venuto in mente di trascorrere un periodo, anche breve, in Giappone. E così ho deciso di fare qualche ricerca su internet. All’inizio avevo pensato di pernottare in guest-house e per questo ho chiesto informazioni e ho aspettato le risposte. Ed è stato in quel momento che la JaLS ha catturato la mia attenzione, perché loro avevano un sistema di modulistica molto facile da capire e veloce, come non avevo mai visto. A differenza delle altre scuole, che hanno moduli noiosi da compilare, loro avevano addirittura un test di lingua gaipponese on-line. La JaLS aveva programmi molto interessanti e studiati proprio per gli studenti; l’orario è flessibile, le lezioni iniziano ogni lunedì e il corso finisce il venerdì, indipendentemente dal fatto se si frequenta solo una settimana o se si sta più a lungo, il processo è sempre lo stesso. Le lezioni sono semplici da capire, e l’atmosfera è rilassante, anche perché il numero di studenti per classe è limitato. E poi, trovo molto interessante il metodo di studio, dato che gli insegnanti propongono attività molto interessanti, come ad esempio fare interviste alla gente del posto, o addirittura giocare con wii per motivi di studio. La JaLS ha tra i suoi maggiori obiettivi quello di promuovere lo scambio culturale, e anche per questo dopo aver studiato la lingua giapponese per mezza giornata, nel pomeriggio ci sono molte attività, ognuna di esse relazionata al corso da noi frequentato. Io avevo scelto il corso di cultura tradizionale e cultura della moda. Grazie a ciò, ho avuto la possibilità di cimentarmi nel Kadou (l’arte di disporre i fiori), cerimonia del tè, Matsuri (festival giapponesi), indossare lo yukata (tipico vestito giapponese). Durante il tempo libero, ho avuto la possibilità di esplorare Sapporo e dintorni e conoscere la cultura del posto, grazie anche a molti studenti giapponesi. Anche se sono venuta da sola, non mi sono mai sentita tale. Ho avuto la possibilità di far parte dell’atmosfera calda di questa scuola e di creare amicizie che dureranno per tutta la vita. Questa esperienza di studio, anche se solo di 2 settimane, mi ha dato tanto, e credo che nessuna altra scuola avrebbe potuto fare di più. L’estate che ho trascorso qui è per me indimenticabile!Tornerò di nuovo per rivedere ancora i miei amici!

Trevorさん

Canada

La JaLS è una scuola davvero ottima, la scuola ideale dove poter migliorare la propria abilità linguistica. A differenza di altre scuole, qui l’attenzione è concentrata non solo sula grammatica o sulla composizione, ma soprattutto sull’abilità nell’esprimersi. La JaLS riesce a fare questo non solo perché sceglie buoni libri di testo o perché il numero degli studenti per classe è limitato, ma anche perché ci sono molte attività al di fuori delle lezioni. La scuola fa davvero del suo meglio per poter permettere agli studenti di migliorare il loro giapponese e permettere loro di poter usare a livello pratico quello che impararno ogni giorno. E questo è dovuto anche all’aiuto da parte di molti volontari. Ed in più, l’isola di Hokkaido, con le sue montagne, con i suoi paesaggi, campi di fiori, piccoli villaggi e coste fantastiche riesce a rendere ancora più piacevole il nostro soggiorno.Le attività a cui ho partecipato, per esempio la cerimonia del tè, le visite al tempio etc, erano molto interessanti e sono state un ottimo modo per imparare e conoscere meglio la cultura giapponese. Inoltre, le attività dei volontari e la possibilità di fare ”home-stay” a casa di persone del posto, sono state molto d’aiuto per imparare la lingua. Infine, bisogna menzionare il clima, che è l’ideale per chi non sopporta l’umidità, presente in qualsiasi altra zona del Giappone. In breve, la JaLS è un’ottima scuola, e anche i suoi insegnanti fanno molto di più che insegnare la lingua. Ve la raccomando!

Dorotheeさん

Germania

Quando sono arrivata in Giappone, se devo essere sincera, ero un po’ preoccupata perché non parlavo bene la lingua, ma dopo poche ore mi sono sentita subito a mio agio in questa scuola. Non solo gli insegnanti mi hanno accolta a braccia aperte, ma anche gli altri studenti e la mia famiglia ospitante. Grazie alle lezioni con un numero limitato di studenti, il mio giapponese è migliorato velocemente. E’ stato per me impressionante vedere come gli insegnanti riuscissero a svolgere lezioni interamente in giapponese nonostante il nostro vocabolario limitato. Dato che gli studenti provengono da vari Paesi, la lingua comune era il giapponese, quindi la lingua usata nelle conversazioni era il giapponese. Grazie all’offerta di varie opportunità, la scuola ci ha dato la possibilità di praticare la lingua, nonostante il livello principiante. Durante queste attività, gli studenti hanno la possibilità sia di imparare qualcosa sulle diverse culture, sia di vedere la natura che questa isola offre!

Liseさん

Francia

Quando sono arrivata qui, con il mio visto ”working holiday”, non avevo assolutamente idea di quello che avrei fatto, e lì è apparsa la JaLS: mia salvatrice!In Francia, non era stato possibile per me trovare dei corsi di livello intermedio-avanzato, quindi la JaLS mi ha dato la possibilità di migliorare il mio giapponese. I kanji sono il mio punto debole, non riesco a ricordarli se non li scrivo ogni giorno. In questa scuola ho imparato non solo circa 5 kanji nuovi ogni giorno, ma anche tanto lessico, migliaia di nuove parole!Mi sono piaciute soprattutto le attività al di fuori delle lezioni, per esempio rafting, andare allo zoo di Asahiyama, feste varie…e mi sono innamorata dell’inverno qui! La JaLS ospita studenti provenienti da tutto il mondo, quindi ho potuto fare amicizia con molte persone. In un solo viaggio sono riuscita a scoprire le culture di vari Paesi. Infine, devo dire che l’aspetto migliore di questa scuola è lo staff: sono molto gentili e lavorano molto. Sono molto attenti ai bisogni degli studenti, per me è come essere stata accolta in una grande famiglia e non li dimenticherò mai. Per tutti quelli che hanno ancora qualche dubbio, credetemi, questa scuola è incredibile!

Abbieさん

Taiwan

Avevo sentito parlare di questa scuola dalla mia università a Taiwan. La cosa che mi aveva colpita di più era il fatto che non era richiesto un livello alto di giapponese per potervi entrare, e poi anche le attività sembravano interessanti. Appena arrivata, ho capito subito che non era una scuola come tutte le altre. Anche la struttura della scuola, i suoi ambienti, trasmettono un senso di calore. Grazie all’aiuto che mi hanno dato lo staff e gli altri studenti, sono riuscita a trascorrere il mio soggiorno senza alcun problema.Le attività della scuola erano molto interessanti, e adatte per farci conoscere la cultura giapponese. Sono soddisfatta anche perché ho potuto fare amicizia con altri studenti provenienti da diversi Paesi. Non mi sarei mai aspettata di migliorare così tanto solo in due settimane! Mi sono davvero divertita qui. Ho anche deciso di continuare a studiare la lingua giapponese dopo il rientro a Taiwan. Mi mancheranno gli insegnanti e i miei amici!!.

Sandraさん

Taiwan

”Estremamente freddo”, ecco cosa potevo pensare riguardo a questa regione. Comunque, appena ho visto scendere i primi fiocchi di neve, ho capito che avrei amato questo posto. E’ stata la mia prima esperienza di studio all’estero. E sono contenta che mi sono sentita come se fossi a casa. Gli insegnanti Sojiro e Rieko hanno organizato molti eventi che mi hanno aiutata a capire la cultura giapponese. Ho imparato molte cose, anche semplicemente parlando con i miei compagni di classe.Sono innamorata di Sapporo, amo lo stile di vita, anche se in inverno fa molto freddo. La vita qui mi fa sentire viva! Vorrei ringraziare questa scuola per aver organizzato tutto così perfettamente, permettendo che tutto andasse bene, senza complicazioni.In futuro tornerò sicuramente qui!